Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
Cipolla (Allium cepa L.)
Cipolla

Classificazione botanica, origine e diffusione
Famiglia: Liliaceae
Specie: Allium cepa L.

Pianta erbacea biennale originaria delle zone montuose della Turchia ove sono tuttora presenti molte specie spontanee. Nota fin dall'antichità ed ampiamente utilizzata dai Cinesi e dagli Egizi.

Caratteristiche morfologiche
Alla germinazione presenta una piccola foglia che fuoriesce dal terreno con forma ad anello ed in seguito si solleva ed assume l'aspetto di una frusta. Compaiono poi lentamente le altre foglie che sono cave, fistolose, rigonfie nella parte inferiore.. Presenta molte radici fascicolate, bianche carnose, che si dipartono da un minuscolo asse caulinare, detto girello, su cui si svilupperà anche il bulbo che presenta forme e dimensioni tipiche della varietà. Il bulbo è costituito dall'ingrossamento della parte basale delle foglie che si ispessiscono, divengono carnose, bianche o leggermente colorate di rosso o violetto. Le guaine esterne si presentano invece sottili, cartacee, di colore variabile dal bianco, al dorato, al rosso al violetto, a seconda della varietà.
Trapiantando i bulbi al secondo anno si forma lo scapo fiorale, cavo internamente e rigonfio nella parte inferiore. Lo scapo porta alla sommità una infiorescenza ad ombrella semplice, globosa, composta da molti fiori, che presentano protandria e conseguente allogamia in quanto la fecondazione è favorita dagli insetti pronubi.
Molte le varietà disponibili che si differenziano per le dimensioni e la forma dei bulbi, il colore delle tuniche esterne e interne, il gusto, l'epoca di semina, la durata del ciclo, la conservazione e l'utilizzazione.

Coltivazione
La cipolla preferisce terreni di medio impasto o tendenti allo sciolto, fertili e profondi, con buona disponibilità di acqua. E' consigliabile un avvicendamento lungo (ogni 4-5 anni).
La semina avviene in pieno campo (il seme è piccolo) dopo aver preparato un buon letto di semina (concimazione di fondo). Nelle colture di tipo industriale viene fatta con seminatrici meccaniche di precisione a file semplici distanti 22 cm lasciando ogni 5 file uno spazio di 45 cm per il passaggio delle macchine operatrici. Necessita di diserbo, concimazioni nitriche e irrigazioni ripetute.
In molte zone la semina viene anticipata in semenzaio; successivamente quando le piantine sono grosse come una matita si procede al trapianto (manuale o con trapiantatrici). Questa tecnica consente di ottenere produzioni anticipate.

Raccolta e conservazione
L'estirpazione dei bulbi avviene (a mano o con macchine9 quando le foglie sono ingiallite ma la parte aerea non è completamente secca.

Uso in cucina e proprietà terapeutiche
I bulbi di cipolla sono ampiamente impiegati in cucina per preparare minestre, carni, sughi, insalate, ecc.
Proprietà terapeutiche: antibatterica e antinfettiva, stimola la funzionalità renale favorendo l'eliminazione delle scorie azotate e combatte i vermi intestinali.

Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi