Benvenuto!
Adv
Monogramma: T
Tannino: E’ un gruppo di sostanze contenute nei vinaccioli, nella buccia e nel raspo dell’uva, quello del vino viene dato prevalentemente da vinaccioli e bucce , mentre quello del raspo va evitato in quanto è piuttosto pronunciato e poco gradevole, la quantità di tannino presente nell’uva varia sia in base al vitigno che al tipo di vinificazione (nei bianchi i tannini sono assenti, nei rossi sono accentuati).
Tastevin: termine francese che indica una piccola ciotola d’argento o di metallo usata dal sommelier per assaggiare il vino che dovrà essere servito,(molto diffuso soprattutto in bourgogne).
Temperatura di servizio dei vini: La temperatura a cui si serve un vino è un fattore decisivo, che puo' influenzare molto il giudizio di chi lo degusta, una regola che bisogna tener presente è che portare alla giusta temperatura un vino (sia che debba essere raffreddato, sia che debba essere portato a temperatura ambiente) è un operazione che va compiuta lentamente (sconsigliabile assolutamente intiepidire un vino rosso o congelare rapidamente un bianco)
Tenero: Vino debolmente acido, delicato e fresco sempre leggero
Tenuta: Per l’enologo è un vino che riesce a sopportare disturbi e malanni di vario genere, per l’enofilo è, invece, un vino dalle componenti equilibrate.
Tinaia: Locale a livello del suolo nel quale si svolgono le operazioni di vinificazione, è quindi un locale che non deve essere sottoposto alle intemperie e soprattutto agli sbalzi termici, preferibilmente con soffitto a volta e posto sotto ad altri locali.
Tonneau: misura francese multipla della barrique, botte che contiene circa 900 lt di vino ossia il quadruplo della barrique bordolese.
Torbido: aspetto che puo' assumere un vino se la fermentazione alcolica è incompleta o quando è in corso la fermentazione malolattica, ma puo' essere anche il sintomo di una malattia microbica.
Torbolino: Vino non totalmente fermentato, a volte leggermente frizzante e velato da consumarsi giovane
Torchiatura: Operazione per estrarre il succo dell’uva mediante pressione con strumenti detti torchi.
Touries: Grossi recipienti di vetro usati nel Roussillon per far maturare al sole vini dolci del tipo rancio.
Tranquillo: In genere è un vino che non è ne frizzante ne spumante.
Travaso: Operazione di trasferimento da un recipiente ad un altro del vino in fase di vinificazione.
Home
Back
Print
Send
Adv
Adv