Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
...la saggezza
 
L'uomo intelligente regala alla sua donna un pianoforte. L'uomo saggio le regala un organo verticale.

Una volta un muto molto saggio scrisse: "Io non parlo con gli idioti". (Max Strazzari)

L'umanita' si trova oggi ad un bivio. Una via conduce alla disperazione, l'altra all'estinzione totale. Speriamo di avere la saggezza di scegliere bene! (Woody Allen)

L'amore e' la saggezza del pazzo e la pazzia del saggio. (Samuel Johnson)

Quando il saggio indica la luna con il dito... lo stolto guarda il dito.

Agli esami gli sciocchi fanno spesso domande a cui i saggi non sanno rispondere. (Oscar Wilde)

Intelligenza: quando ti accorgi che il ragionamento del tuo principale non fila. Saggezza: quando eviti di farglielo notare. (James Dent)

La differenza tra il saggio e lo sciocco e' che il saggio fa errori piu' gravi perche' nessuno affiderebbe decisioni importanti a uno sciocco.

I proverbi si contraddicono. E' in cio' che si cela la saggezza dei popoli. (Stanislaw Lec)

C'e' un angolo sciocco nel cervello dell'uomo piu' saggio. (Aristotele)

Non preoccuparti del fatto che la gente non ti conosce, preoccupati del fatto che forse non meriti di essere conosciuto. (Confucio)

Il saggio ha come palestra lo stupido.

Lo sciocco non perdona e non dimentica. L'ingenuo perdona e dimentica. Il saggio perdona, ma non dimentica. (Thomas Szasz)

Le persone sagge parlano perche' hanno qualcosa da dire. Le persone sciocche perche' hanno da dire qualcosa. (Anonimo)

L'uomo ha raccolto tutta la saggezza dei suoi predecessori, e guardate quanto e' stupido! (Elias Canetti)

Piu' sei saggio piu' hai da imparare.

Un ottimista e' una persona che vede una luce verde dappertutto, mentre il pessimista vede soltanto lo stop rosso. La vera persona saggia e' cieca. (Albert Schweitzer)

Lo stupido parla del passato, il saggio del presente, il folle del futuro. (Napoleone Bonaparte)

La tragedia della vita e' che diventiamo vecchi troppo presto e saggi troppo tardi. (Benjamin Franklin)

Colui che chiede e' uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede e' uno stolto per sempre. (Proverbio cinese)

Cerca di conoscere te stesso, cosi' non rompi le scatole a me. (Corrado Guzzanti)

Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza. (Alessandro Morandotti)

Man mano che aumenta la saggezza diminuiscono le occasioni di utilizzarla. (Alessandro Morandotti)

Il primo passo verso la follia e' credersi saggio. (Fernando da Rojas)

I pazzi aprono le vie che percorrono i savi. (Carlo Dossi)

Se sei saggio, ridi. (Marziale)

Tutta la saggezza umana si può riassumere in due parole: aspetta e spera. (Alexandre Dumas padre)

Un uomo noto per la sua bonta' e rettitudine, ricevette un giorno la visita di un angelo il quale lo avvertiva che, in virtu' delle sue doti, il Signore aveva deciso di regalargli una tra le seguenti cose: 1. Infinita salute; 2. Infinita saggezza; 3. Infinito denaro. L'uomo scelse la saggezza. "Fatto", disse l'angelo, e scomparve. Il giorno dopo, l'uomo racconto' tutto alla moglie la quale, subito, chiese: "Allora, dimmi qualcosa di saggio". E l'uomo: "Avrei dovuto scegliere il denaro".

Spesso la saggezza è più vicina quando ci chiniamo che quando c'innalziamo in volo. (William Wordsworth)

L'uomo accorto impara dai propri errori, il saggio impara da quelli altrui. (anonimo)

Gli uomini non sono saggi in proporzione tanto all'esperienza quanto alla loro capacità di fare esperienza. (Bernard Shaw)

I beneducati contraddicono le altre persone. I saggi contraddicono se stessi. (Oscar Wilde)

Non devi spiegare una cosa che non hai detto. (Commento di Calvin Coolidge)

Credo ad un saggio quando gli ho sentito dire tre volte "dubito" e due volte "non so". (Alphonse Karr)

Saggezza: provare una gioia più grande nel vedere dieci uccelli nel cielo che nel tenerne uno in pugno. (Julien De Valckenaere)

Sembra che Donald Trump abbia abbandonato tutto per trovare la verità da solo. E' salito su un altissimo monte del Tibet dove vive un vecchio saggio, e quando l'ha incontrato gli ha chiesto: "Che cosa devo fare nella vita?". E il vecchio: "Mah, io lascerei il mercato immobiliare e mi butterei sulle obbligazioni".

Saggio è colui che si stupisce di tutto. (Andre' Gide)

Deve essere stato un uomo saggio a inventare la birra. (Platone)

Il saggio cerca di raggiungere l'assenza di dolore, non il piacere. (Aristotele)

Le persone sagge non dicono tutto ciò che pensano, ma pensano tutto ciò che dicono.

Un giorno un Angelo del Signore apparve davanti al Papa Giovanni Paolo II e gli disse: "Giovanni Paolo, sei stato un Papa in gamba e Dio vuole ricompensarti. Devi scegliere tra tre regali: se scegli il primo regalo diventerai l'uomo più ricco in questa terra. Se scegli il secondo regalo, sarai l'uomo più saggio in questa terra. Se scegli il terzo regalo sarai immerso in un mondo circondato da una enorme bellezza. Quale scegli?". Il Papa ha scelse la saggezza. Il giorno dopo era domenica e la folla si raccolse sotto la sua finestra per sentire il discorso e ricevere la benedizione. Il Papa si affacciò e si mise a guardare la folla imbarazzato senza parlare. Ad un certo punto una signora gridò: "Santo Padre, diteci qualche cosa, illuminateci con la Vostra saggezza". E il Papa rispose: "Avrei dovuto scegliere i soldi".

L'uomo saggio si fa i fatti suoi, ma si annoia da morire.

Saggio è colui che non ha nulla da dire e tace lo stesso. (Helmut Muller)

La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia. (Hermann Hesse)

Il saggio sa di essere stupido, e' lo stupido invece che crede di essere saggio. (William Shakespeare)

Solo i saggi possiedono delle idee; la maggior parte dell'umanità ne è posseduta. (Samuel Taylor Coleridge)

Nella vita val piu' a volte una goccia di fortuna che non un intero barile di saggezza. (Diogene)

Se lo stolto persistesse nella sua stoltezza diverrebbe saggio. (William Blake)

Quando succede un guaio gli stolti cercano il colpevole, i saggi cercano la causa, e quelli ancora più saggi se ne sbattono i coglioni. (F. Kappa)

L'uomo comune ragiona. Il saggio tace. Il fesso discute. (Pitigrilli)

Spesso la reputazione di grande saggezza si ottiene col far nulla. (6a legge del senatore Sorghum)

Chi poco sa, presto parla. (Maurizio Costanzo)

La saggezza è un punto di vista sulle cose. (Marcel Proust)

Piu' uno ingrassa, più diventa saggio. Pancia e saggezza crescono insieme. (Charles Dickens)

E' peggio non sapere che sapere il peggio. (Anonimo)

Ascoltare significa sentir raccontare delle cose che si sanno da uno che le ignora. (Maurice Donnay)

La saggezza non sta nel distruggere gli idoli, sta nel non crearne mai. (Umberto Eco)

La saggezza non e' il risultato di un’educazione ma del tentativo di una vita intera di acquistarla. (Albert Einstein)

Pensa a quanto è saggio un topolino, non affida mai la sua vita ad un solo buco. (Plauto)

Un uomo saggio impara dall'esperienza, un uomo ancora più saggio impara dall'esperienza degli altri. (saggio cinese)

Se sei talmente saggio da conoscere tutte le risposte, ma nessuno si preoccupa di farti le domande, t'incazzi come una belva. (Bilbo Baggins)

Ieri mia madre mi ha dato una lezione di saggezza e prudenza. Le ho chiesto se avesse fumato mentre era incinta di me, mi ha ribattuto che non fumava mai tranne quando beveva whisky. Allora ho domandato se avesse bevuto whisky mentre era incinta. Mi ha risposto che non beveva mai whisky, tranne quando si faceva una canna, a quel punto volevo chiederle se si fosse fatta delle canne, ma ho pensato fosse più saggio e prudente non saperlo. (Bilbo Baggins)

STORIELLA NARRATA DEL PICCOLO SAGGIO. (Saggezza Indiana).
Un giovane cherokee, sta interrogando un anziano della tribù sulle cose della vita: "Consigliami o saggio, io avverto un contrasto nella mia anima, una lotta terribile e mortale fra due nemiche fiere feroci. La prima è un lupo demoniaco.. gonfio di rabbia, invidia, ingordigia, lussuria, vanità, arroganza e rancore. L'altra è una fiera aquila, colma di gioia, amore, speranza, serenità e umiltà, sempre generosa e leale. Questo combattimento mi dilania le viscere, e non mi concede tregua, come posso farlo finire e raggiungere la pace?". "Questo scontro accade in tutti noi figlio mio, solo tu puoi farlo terminare, decidendo quale delle due belve, deve avere il sopravvento sull'altra". "Ma io non posso controllarle in nessun modo". "Si nutrono di te, perciò puoi sfamarne solo una, lasciando morire d'inedia l'altra". "Ma quale devo scegliere? La buona o la cattiva?". "Quella che ti dà gioia figlio mio, alimenta quella che ti dà gioia".
P.S. a quelli che non trovano divertente questa storiella. Attenti, vi trovate in mortale pericolo, il lupo demoniaco dentro di voi sta uccidendo la fiera aquila, attenti a voi. (Bilbo Baggins)

TEST FINALE DEL PICCOLO SAGGIO.
Due possibilità.

Devi preoccuparti?
Esistono solo due possibili risposte.
O sei intelligente o sei stupido.
1) Sei intelligente. Tutto è a posto e non devi preoccuparti.
2) Sei stupido.

Se sei stupido ci sono due possibilità.
1) Sei bello. Tutto è a posto e non devi preoccuparti.
2) Sei brutto.

Se sei brutto ci sono due possibilità.
1) Sei ricco. Tutto è a posto e non devi preoccuparti.
2) Sei povero.

Se sei povero ci sono due possibilità.
1) Pensi che tanto i soldi non fanno la felicità.
Tutto è a posto e non devi preoccuparti.
2) Ti ammali dal nervoso.

Se ti ammali ci sono due possibilità.
1) Guarisci. Tutto è a posto e non devi preoccuparti.
2) Muori.

Se sei morto ci sono due possibilità.
1) Vai in paradiso.Tutto è a posto e non devi preoccuparti.
2) Vai all'inferno e ci trovi tutti i tuoi migliori amici.

Se all' inferno incontri i tuoi amici ci sono due possibilità.
1) Ti chiederanno se questa storielle sul bimbo saggio ti sono piaciute e tu risponderai Si.
Tutto è a posto e non devi preoccuparti.
2)Ti chiederanno se questa storiella ti è piaciuta e tu risponderai No.

Se risponderai No, ci sono due possibilità.
. 1) Sei solo stupido, brutto, povero, ammalato, morto e andato all'inferno.
A parte questo, tutto è a posto e non devi preoccuparti.
2) Ricomincia dall'inizio e cambia una delle risposte.
(Bilbo Baggins)

L'ignorante sa molto. L'intelligente sa poco. Il saggio non sa niente. L'imbecille sa sempre tutto. (Antonello Fabio Parisi)

Ci sono due regole nella vita. 1. Non faticare per piccole cose. 2. Tutto è fatto di 'piccole cose'. (Finn Taylor)

Si puo' essere un uomo saggio e pensare alla bellezza delle proprie unghie. (Alexander Puskin)

L’arte di essere saggi e' l’arte di capire a che cosa si puo' passare sopra. (William James)

Solo i saggi dubitano. Ne sono sicurissimo. (Stellario Panarello)

In ogni cosa è salutare, di tanto in tanto, mettere un punto interrogativo a ciò che a lungo si era dato per scontato. (Bertrand Russell)

Il saggio non dice tutto quello che pensa, ma pensa a tutto quello che dice. (Aristotele)

La gente beneducata contraddice gli altri. I saggi contraddicono se stessi. (Oscar Wilde)

Il saggio dubita, ma io ho il dubbio di essere uno stronzo… (Basil Fawlty)

Sotto il sole di luglio il cervello non è mai saggio. (Proverbio cinese)

Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi