Home operagastro.
Esplora

Search - Busqueada - Rechercher - Suche:

| Condizioni generali per l'uso del sito | Statistiche by Google | Contatto | Links | Download |

Carni arrostite
Le carni in genere, purché non dure o tigliose, son cibo omogeneo al corpo umano e, se arrostite, di facile assimilazione. Fra queste è da preferirsi il pollame, specialmente la Gallina di Faraone 546, e la vitella di latte; può venire anche opportuna la Bistecca alla fiorentina 556, specialmente se nel filetto, la Bistecca nel tegame 557, la Braciuola di manzo alla sauté o in teglia 262 o il Rosbiffe 521  522. Poi avete le Costolette di vitella di latte alla milanese 538 e le costolette di castrato che sono eccellenti. La Vitella di latte arrosto 524, Arrostini di vitella di latte alla salvia 327, il Cosciotto di castrato 530, il Cosciotto di capretto allo spiedo o arrosto morto, le Quagliette 536, il Pollo alla Rudinì 544 e il Tacchinotto trattato come la Gallina di Faraone 546. Eccellente l'arrosto morto 526 col contorno di piselli, se questi non vi disturbano. Le carni di piccione, di tacchino adulto e degli uccelli sono giudicate molto nutrienti, ma calorose; quindi adagio con queste per serbarle a tempo più opportuno.
Home
Back
Print
Send
Esplora
 
Esplora
Sito ottimizzato per Internet Explorer 7, risoluzione 1024* 768