Benvenuto!
Adv
Margherita
Insalata di primavera

Lavare accuratamente 100 grammi di foglie novelle di spinaci; asciugarle e metterle in una capace insalatiera. Fare altrettanto con una manciatina di foglie apicali di acetosa, 100 grammi di foglie tenere di tarassaco spezzettate grossolanamente, un pugno di crescione e uno di rucola. Aggiungere una manciata di foglie tenere di primula e di violette del pensiero selvatiche. Mescolare bene per amalgamare i gusti delle varie erbe. Preparare una emulsione a base di olio extravergine di oliva, succo di limone, sale e pepe, un trito finissimo di erba cipollina (2 o 3 steli) e versare sull'insalata solo al momento di consumare. Decorare con una manciata abbondante di petali di margherite di prato ben lavate. A piacere, aggiungere una o due uova sode tagliate a fettine.


Insalata di campo

Pulire con la solita cura 100 grammi di lattughino fresco, 100 grammi di cicoria mista a valeriana, un mazzetto di rucola, un pugno di foglie di cerfoglio, una manciata di crescione. Lavare in abbondante acqua e far asciugare. Mettere tutto in una capace insalatiera. Aggiungere un piccolo, freschissimo, zucchino e una carota tagliata a julienne. Unire 3 cucchiaiate di chicchi di mais in scatola e una piccola mela renetta tagliata a fettine. Condire con olio, succo di limone (o aceto di mele), sale e peperoncino. Mescolare ben bene. Procurarsi due manciate di petali tra papaveri, fiordalisi, margherite di campo. Lavarli e metterli ad asciugare tra due panni, infine distribuirli sull'insalata al momento di servire.

Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv