Benvenuto!
Adv
Papavero
Ricotta arlecchino

In una ciotola mescolare 600 grammi di ricotta freschissima con 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e uno di pepe bianco macinato al momento. Unire uno scalogno o un piccolo cipollotto (oppure 3 steli di erba cipollina) finemente tritato. Dividere la ricotta in 4 parti uguali. Ad una di queste porzioni aggiungere una manciata di fiori di borragine tritati grossolanamente. Procedere allo stesso modo con la seconda porzione di ricotta, ma utilizzando i petali di papavero; gerani rosa per la terza porzione e viole del pensiero gialle per la quarta. Si avranno così 4 creme di colore diverso da servire dentro a 4 coppette individuali rivestite con foglie di lattughino. Decorare ogni ciotola con i rispettivi fiori.


Insalata di campo

Pulire con la solita cura 100 grammi di lattughino fresco, 100 grammi di cicoria mista a valeriana, un mazzetto di rucola, un pugno di foglie di cerfoglio, una manciata di crescione. Lavare in abbondante acqua e far asciugare. Mettere tutto in una capace insalatiera. Aggiungere un piccolo, freschissimo, zucchino e una carota tagliata a julienne. Unire 3 cucchiaiate di chicchi di mais in scatola e una piccola mela renetta tagliata a fettine. Condire con olio, succo di limone (o aceto di mele), sale e peperoncino. Mescolare ben bene. Procurarsi due manciate di petali tra papaveri, fiordalisi, margherite di campo. Lavarli e metterli ad asciugare tra due panni, infine distribuirli sull'insalata al momento di servire.


Marmellata di papaveri

Mettere al fuoco quattro mele renette dopo averle lavate con cura e tagliate a pezzi ma senza sbucciarle o privarle del torsolo, insieme a un bicchiere d'acqua. Farle cuocere per circa 20 minuti poi passarle al passaverdure. Preparare uno sciroppo denso mettendo su fuoco basso un chilo di zucchero e un bicchiere d'acqua. Quando comincia a bollire unire il puré di mele e il succo di un piccolo limone. Lasciar cuocere e intanto ridurre in pasta in un mortaio o nel frullatore 350 grammi di petali di papavero da unire subito alla marmellata. Mescolare bene e cuocere circa 20 minuti poi invasare a caldo. Tappare ermeticamente i barattoli.


Grappa rosso papavero

Procurarsi un bel mazzolino di papaveri nel pieno della fioritura. Staccarne tutti i petali e metterli in un grosso vaso di vetro a chiusura ermetica, aggiungere 300 grammi di lamponi maturi e sani e 200 grammi di fragole. Schiacciare la frutta con un cucchiaio di legno per farne uscire il succo e il profumo. Coprire con un litro di buona grappa e chiudere bene. Scuotere bene il vaso e poi riporlo in luogo buio per un mese almeno. Trascorso questo periodo filtrare con molta cura e aggiungere 3 cucchiai di zucchero. Imbottigliare, magari in una bella bottiglia di cristallo. Il liquore risultera' di un bel colore rosso che lo rendera' ancora più invitante.

Home
Back
Print
Send
Adv
 
Adv