Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori

Fricassea d'agnello con carciofi

Tagliate a pezzi 1 Kg. e mezzo di agnello (cosciotto e lombo) e riducete a spicchi 4 o 5 carciofini teneri, badando di togliere la peluria interna e le foglie più dure. Preparate un trito con 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, 100 gr. di grasso di prosciutto, 2 foglie di maggiorana e qualche fogliolina di prezzemolo. Fatelo soffriggere in 1 bicchiere d'olio e, quando accennerà a prendere colore, rosolatevi bene l'agnello, aggiustando di sale e pepe e inumidendo, infine, con 1 bicchiere di vino bianco, che lascerete evaporare. Unite i carciofi e terminate la cottura. Infine aggiungete altro prezzemolo tritato e servite.

Fracassa d'agnello con articiocche

Taggè a tocchi ôn bel coniggio de 1 chillo e mezzo. Bagnaelo pè un'ôa in tè unn-a mainà formà da èuio, aggiô, sâ e peivie.
Tritè unn-a çioûla, 1 gaelo d'aggiô, romarin e sarvia e soffrizzei tutto in te in misto de èuio e bûtiro. Poi unì i tocchi de coniggio che, quando saian ben dorè, dovian esse salè, peiviè, ödoè con da noxe moscà e bagnè con un gotto de vin gianco che dôviei fà sciügà. Giûnteghe in fin, 4 tomate pelè e tritè e on pûgno de pigneû. Covrì a pûgnatta e terminè de cheûze.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi