Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori

Ovoli ripieni

Scegliete 20 funghi ovoli dalle cappelle ben cave. Staccate il gambo e pulite con un panno bagnato sia le cappelle che i gambi. (I funghi non si immergono mai in acqua per pulirli). Allineate le cappelle in una teglia da forno ben unta di olio, salate e pepate, indi ponetele in forno caldo per 8 minuti. Toglietele dalla teglia e lasciate che perdano l'acqua amara. Preparate nel frattempo la farcia. Pestate in un mortaio i gambi con 1 spicchio d'aglio. Versateli in una terrina e lavorateli, incorporandovi poco per volta 100 gr. di pecorino sardo grattuggiato, un poco di mollica di pane bagnata nel latte, 3 tuorli d'uovo, un pizzico di maggiorana e qualche goccia d'olio. Quando avrete ottenuto un impasto bene omogeneo, distribuitelo nella parte cava dei funghi. Disponete i funghi rispieni in forno e terminate la cottura a fuoco moderato.

Boaei pin

Scegliei con cura 20 funzi boaei daë teste ben cave. Leveghe ô gambo e nettè con ôn strassùn bagnoû sia e teste che i gambi. Mettei in riga e teste in te ôn testo da forno ben èuiou, poi infoneme a cädo pe 8 menûi. Levele daô testo e lascè che côlen l'aegua amaä. Preparè, intanto, ô pin. Pestè in te ôn mortà i gambi con ôn gaelo d'aggiô. Verseli in te ôn ciatto e travaggeli, giuntando poco pè votta: 100 grammi de pegòin sardô piccante e grattoû, ôn pò de moûla de pan bagnà in tô laete,, 3 rossci d'euvo, ôn pellinsegun de persa e qualche goçça d'èuio. Quando aviei attegnûo unn-a pasta compatta, metteila in ta parte cava di funzi. Disponei i boaei in tô forno e terminè de cheûxea feûgo lento.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi