Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori

Schienale di maiale con cardi

Fatevi disossare, o disossate voi stessi, 2 Kg. di schienale di maiale. Cospargete la carne di rosmarino e salvia ridotti in polvere e legatela con sottile spago bianco. Fate soffriggere in poco burro 1 cipolla finemente affettata e 2 spicchi d'aglio. Nel soffritto fate rosolare bene da tutte le parti la carne, indi fatevi evaporare mezzo bicchiere di vino bianco secco e portatela a cottura a fuoco basso, aggiungendo, quando occorre, del brodo leggero di carne. Avrete, nel frattempo, lavato i cardi, che taglierete a piccole coste. In un tegame, con del burro, fate imbiondire mezza cipolla tritata e 50 gr. di pancetta coppata tagliata a dadini. Unite al soffritto 4 pomodori maturi, spellati, privati dei semi e tagliuzzati, poi i cardi. Aggiustate di sale e pepe e terminate la cottura. Tagliate a fette il maiale, diponetelo in un piatto di portata, ricopritelo con il fondo di cottura e guarnitelo con i cardi.

Fietto de porco con cardi

Faeve disossà o disossè da soli, 2 chilli de fieto de porco. Marmellè a carne con dô romarin e da sarvia ridüti in pôvie e leghela con dô spago, sottì e gianco. Faè soffrizze in te ôn pittin de bûtiro, 1 cioûla affettà söti e 2 gaeli d'aggiô. In scià base de fondô faè rosolà completamente a carne poi metteighe mezo goto de vin gianco secco che faiè sciûgà e portiei a cheûttua a feugo lento, giuntando quando ô serve, dô broddo leigëo de carne. A parte, contemporaneamente, aviei lavoû ii cardi, i aviei taggè a coste sôtti. In te testo, con dô bûtiro, faè imbiondì mezza cioûla trita e 50 grammi de çimma coppà taggià a dadetti. Unì aô frito 4 tomate rossce, pelè sensa semmi e taggè a tocchi, poi i cardi. Giustè de sâ e de peivie e portè a cheûttua. Taggè a fettè ô porco, metteilo in te in ciato de portà e covrilo con ô fondo de cheûttua e guarnilo con i cardi.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi