Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
Bagnun
...ingredienti:
800 grammi di acciughe, 3 pomodori maturi, 2 spicchi d'aglio, 50 grammi di cipolla, mezzo bicchiere di vino bianco secco, 4 gallette da marinaio o fette di pane tostato, origano o basilico tritato, un ciuffo di prezzemolo, un bicchiere d'olio extravergine d'oliva, sale e pepe.
...procedimento:
Pulite le acciughe strappando loro la testa che trascinerà anche la lisca e le interiora. Fate rosolare la cipolla tritata e l'aglio intero con poco olio. Eliminate i semi e l'acqua di vegetazione dei pomodori e tagliateli a pezzettini, uniteli al condimento e fate cuocere per 10 minuti. Bagnate con un po' di vino e fate concentrare la salsa a fiamma dolce.
Ponete sul fondo della casseruola le acciughe a strati, bagnate col resto del vino, cospargete di prezzemolo tritato, aggiustate di sale e pepe lasciando cuocere per 10-15 minuti.
Disponete le gallette o le fette di pane in ciotole o fondine individuali e coprite con il composto di acciughe, il bagnun appunto. Lasciate riposare almeno 10 minuti per ammorbidire le gallette e poi servite cospargendo con origano o basilico tritato.
...osservazioni:
È una ricetta di pesce tipica della riviera di levante, specialmente di Sestri e Riva Trigoso, in provincia di Genova, dove ogni anno a luglio si svolge la sagra omonima. Questo piatto è nato perché i marinai, durante i periodi di lunga navigazione, avevano necessità di cibo fresco prodotto con ingredienti di facile reperimento: le acciughe (ancioe), molto diffuse nel Mediterraneo. Il Bagnun veniva preparato dai pescatori, in tempi relativamente recenti, come sostanziosa colazione direttamente sulle barche, in attesa di far asciugare le reti dopo una notte di pesca non sempre fruttuosa.
Il tempo di preparazione di questa ricetta è di circa 40 minuti.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi