Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
Brandecujon
...ingredienti:
un chilo di stoccafisso bagnato, 500 grammi di patate, 2 spicchi d'aglio, un ciuffo abbondante di prezzemolo, una manciatina di pinoli, una cipolla bianca, un tuorlo d'uovo, succo di mezzo limone, 2 bicchieri di olio extra vergine d'oliva, pepe bianco, sale.
...procedimento:
lessate le patate con la buccia e pelatele. Fate sbollentare lo stoccafisso per dieci minuti, scolatelo, eliminate pelle e spine e tagliatelo a pezzetti. In una padella capace e a bordo alto, che si possa chiudere ermeticamente, fate imbiondire la cipolla nell'olio, aggiungete lo stoccafisso e fatelo rosolare a fiamma media per alcuni minuti, in modo che si insaporisca bene, poi aggiungetevi le patate a tocchetti, salate leggermente e pepate. Emulsionate l'olio e il succo di limone, unite l'aglio, i pinoli e il prezzemolo tritati e aggiungete questa salsa allo stoccafisso mescolando. Chiudete col coperchio e agitate la padella scuotendola sul fuoco in modo da ottenere una specie di crema. Nel frattempo aggiungete il tuorlo d'uovo e ogni tanto anche un pò d'olio in modo da aiutare la mantecatura dello stoccafisso.
Si serve tiepido. Se necessario, riscaldate a bagnomaria.
...osservazioni:
Si pronuncia brandecujun ed è un piatto sanremese. Il termine bran deriva dal piatto francese brandade, a base di stoccafisso. La seconda parte, invece, è legata al rude linguaggio marinaresco. Questo è infatti un tipico piatto che ha origine a bordo dei pescherecci.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi