Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
Frittelle di castagne
...ingredienti:
200 grammi di farina di castagne, 250 decilitri di latte, 50grammi di uvetta, 30grammi di pinoli, olio per friggere.
...procedimento:
Preparate una pastella con il latte a temperatura ambiente e la farina. Unite i pinoli e l'uvetta. Volendo potete aggiungere qualche cucchiaino di zucchero. Gettate a cucchiaiate il composto in abbondante olio bollente. Scolate bene le frittelle, disponetele su un piatto preriscaldato cospargendo di zucchero a velo. Servitele ben calde.
...osservazioni:
Il castagno ha un'ampia diffusione nell'Appennino ligure, perciò le castagne sono sempre state molto presenti nella cucina regionale. Nella Val Bormida spicca la varietà Gabbiana che dà una farina molto dolce e gustosa. Altre varietà sono la Garessina, la Gentile, la Carpenese e la Bunneive, particolarmente adatte all'essiccazione. In Liguria le castagne vengono cucinate nei modi tradizionali e la loro farina può entrare nella pasta di trofie e tagliolini.
La ricetta che proponiamo è un dolce al tempo stesso semplice e gustoso e ha un tempo di preparazione di circa 30 minuti.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi