Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
Minestra con fagioli bianchi
...ingredienti:
180 grammi di fagioli bianchi freschi, 100 grammi di riso, tre pomodori maturi da sugo, 150 grammi di funghi porcini freschi, due melanzane piccole, due spicchi d'aglio, olio extravergine d'oliva, sale e pepe.
...procedimento:
lessate i fagioli sgranati in acqua non salata. Pulite e pelate le melanzane e anche i pomodori privandoli di semi, tagliate le verdure a pezzetti e mettetele nella pentola con acqua bollente. Aggiungete i funghi puliti e affettati, i fagioli scolati, qualche cucchiaio d'olio, gli spicchi d'aglio interi, salate e pepate. Continuate la cottura e verso la fine aggiungete il riso. La minestra deve risultare piuttosto densa e dovrebbe esser servita senza formaggio.
...osservazioni:
I fagioli i più rinomati della Liguria sono quelli bianchi di Pigna, Conio, Borgomaro e Badalucco, nell'entroterra imperiese. Hanno la buccia lucida, molto sottile e la pasta morbida e delicata. La forma è tondeggiante, da cui il nome "rendi" o "rundin".
Si cucinano anche in originali frittelle, con la capra, bolliti, in insalata con fettine di cipolla o all'uccelletto con pomodoro o salsiccia a pezzettini. I fagioli, freschi o secchi, sono sempre presenti nel minestrone. Quelli grandi, chiamati bianchi di Spagna, a Genova sono detti fagiolame, mentre i borlotti sono detti lumè. Il fagiolo "gianetto", dal bacello di forma appiattita, viene coltivato in provincia di Savona e Imperia. La ricetta che vi proponiamo ha un tempo di preparazione di 20 minuti.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi