Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Prodotti e Produttori
Minestrone alla genovese
...ingredienti:
300 grammi di pasta o di riso, 2 patate, 2 zucchine, mezzo cavolo cappuccio, una manciata di fave, 200 grammi di fagioli borlotti freschi, 100 grammi di fagiolini, 200 grammi di piselli, un pomodoro maturo, una melanzana, un gambo di sedano, un ciuffo di prezzemolo, mezzo spicchio d'aglio, pesto q.b., mezzo bicchiere d'olio extravergine d'oliva, sale.
...procedimento:
pulite e tagliate le verdure a pezzetti molto piccoli, lasciando intere le patate. Il pomodoro va spellato e privato dei semi. Mettete tutto in acqua fredda salata. Tritate il sedano con poco prezzemolo e con mezzo spicchio d'aglio, aggiungete questo trito nella pentola con mezzo bicchiere d'olio. Fate cuocere a fuoco medio e quando le verdure sono cotte, ritirate le patate e schiacciatele per far addensare il brodo. Unite la pasta o il riso e cuocete quanto basta. A questo punto aggiungete il pesto mescolando velocemente. Non aggiungere preferibilmente il formaggio grattugiato. Ritirate subito dal fuoco e servite. Il minestrone alla genovese è ottimo anche freddo.
...osservazioni:
Nella cucina ligure è un piatto tenuto in gran conto e la tradizione genovese lo vuole servito col pesto.
Si prepara mettendo a cuocere tante verdure di stagione e legumi freschi e secchi in acqua fredda senza soffritto. La pasta più adatta sono i ditali, le trenette o gli spaghetti rotti a pezzetti di quattro centimetri circa, ma è eccellente anche col riso. Deve essere ricco di sostanza e molto denso tanto che il cucchiaio vi dovrebbe stare ritto nel mezzo.
La cottura lenta (più di 45 minuti) serve a fondere i vari aromi senza che nessuno sovrasti gli altri.
Indietro
Mercaffari
Condizioni d'uso del sito
Scrivimi