Go to Home "operagastro". Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Trota di mare
Nome scientifico: Salmo trutta
Ord. CLUPEIFORMI
Fam. Salmonidae
Gen. Salmo
Non si tratta di specie tipica delle coste italiane, ma è stata catturato spesso nel Mar Ligure e nell'Adriatico. Tutte le trote d'acqua dolce catturate in mare, avevano assunto la livrea marina.
Ha corpo robusto, affusolato, coperto di squame ben aderenti alla pelle (linea laterale  120-130); peduncolo codale alto, bocca ampia munita di denti sulle mascelle, vomere, palatini e lingua.
La pinna dorsale, inserita circa al centro del corpo, è seguita da una pinna adiposa ben sviluppatao. La codale ha il margine posteriore poco incavato al centro, quasi troncato. Le pettorali, ampie, hanno la base dietro e al disotto del margine opercolare; le ventrali si inseriscono al disotto degli ultimi raggi della dorsale e portano alla base una squama differenziata più lunga.
La colorazione è molto variabile, caratterizzata da punti neri più o meno grandi e più o meno numerosi sui fianchi. Nella livre marina hanno dorso grigio-verdastro scuro, con lati più chiari e ventre argenteo. Piccole macchie nere nette sull'opercolo, altre più grandi scure e stellate sul dorso e sui lati. Pinna adiposa più o meno rossastra. Le livree nuziali dei maschi sono molto variabili. Vive da uno a 5 anni in acqua dolce, poi, quando ha raggiunto una lunghezza di 15-35 cm, discende al mare dove resta per circa un anno, crescendo rapidamente fino alla maturità sessuale, periodo in cui ritorna nelle acque dolci per riprodursi. In inverno la femmina depone circa 1500 uova per ogni chilo di peso corporeo; la schiusa avviene in primavera e gli avannotti restano in acque dolci fino alla taglia di 10-20 cm, cambiano di colore fino a divenire argentei e quindi migrano in mare. Raggiunge normalmente 5-6 anni di età. In mare si nutre di pesci (Clupeidi) e crostacei (gamberelli). Nelle acque dolci di pesciolini, insetti e loro larve. Un nutrimento abbondante, ricco di crostacei, conferisce alle carni una colorazione rosa salmone. In mare la sua cattura è accidentale,  con ami e lenze o tramagli. Può raggiunger 1 metro di lunghezza 10-15 kg di peso.
In Italia segnalata per il mar Ligure, le coste laziali, la Sardegna e in Adriatico ad Ancona.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Esplora l'azienda.
Go to home "GioSa".